Happy B-log Day!

gli uomini vengono da marte le donne da Venere

Io ci provo, ve lo giuro!

Io apro il pc e mi dico: “Adesso scrivo un bel post sull’ottimismo, sulla pace nel mondo, sull’amore. Quello eterno che si conclude con un matrimonio in spiaggia con tanto di fuochi d’artificio sparati in mezzo all’oceano e i due piccioncini che si avviano al tramonto mano nella mano e scompaiono per poi adagiarsi (si fa per dire), in un letto a baldacchino sulla riva del Pacifico”.

Poi, però, mentre li vedo scomparire in un tramonto infuocato con il sole che li fa l’occhiolino, mi assalgono i dubbi: “Ma lui, sarà veramente innamorato o avrà un intrallazzo con la testimone? (La sua, o anche quella della sposa). E lei, nel frattempo, non è che si sia presa una sbandata per il wedding planner? Che si sia fatta dare una “programmatina” anche lei oltre che al matrimonio?  O semplicemente ha osservato il ticchettio dell’orologio biologico e ha visto che ormai era quasi mezzanotte?” 😀

No perché se l’orologio biologico arriva a mezzanotte tu perdi la fertilità, mica la scarpetta! 😀Immagine

Ovviamente esagero, ma era solo per ricordarvi che oggi è il terzo compleblog, ovvero sono passati tre anni da quando, con l’aiuto di un’amica, ho aperto questo blog.

Così, pensando a che post fare (ringraziamenti? Riflessioni?) visto che uno sdolcinato oggi proprio non mi veniva (già non mi viene di solito, OGGI ancora meno :-D), mi è venuto spontaneo riflettere sulla mia fonte d’ispirazione maggiore in questi tre anni: gli uomini!

uomini e donne

La mia considerazione nei confronti dell’universo maschile cambia con la stessa rapidità con cui cambia la mia autostima. Un giorno mi vedo fica come Rapunzel, il giorno dopo mi sento la reincarnazione di Ursula! Nonostante io li ritenga esseri semplici, su cui non riporre MAI grandi speranze 🙂 riesco anche obiettivamente a riconoscerne i pregi. Perché loro non si fanno problemi, loro non controllano l’orario d’accesso su whatss app, loro una birra e una pacca sulla spalla e tutto è risolto. Noi invece siamo paranoiche, dispettose, pessimiste e gelose all’inverosimile, quando invece loro…pfff…puoi andare anche a cena con Luca Argentero e ti dicono “Sì amore, fai la brava”.

argentero

La brava? Con Luca Argentero?!?

Che poi, in realtà lui non è che non è geloso del bel Luca, è solo che quando tu hai esordito con: “Guarda amore che venerdì’ sera io non ci sono, vado a cena con Lu…”, loro, presi dall’enfasi, non ti hanno nemmeno fatto finire la frase e hanno già scritto all’amico: “Venerdì sera libero. Birretta, play e rutto libero”, associando quel Lu…. alla Luana, amica tua delle medie coi baffi.

Non c’è nulla da fare. Non è che noi siamo migliori e loro peggiori, siamo due mondi diversi. Ho cercato di capirli, insieme a voi, in questi tre anni, ma credo di non avere fatto grandi progressi 😀

Noi veniamo da Venere, loro da Marte. Ma nonostante noi li veneriamo, loro di a-marte spesso non ne vogliono sapere 😉

Noi gli chiediamo di darci una mano a fare le pulizie di primavera e loro aprono l’armadio e stanno lì impalati, come se dovessero entrare a Narnia!

Noi gli chiediamo di dirci qualcosa di dolce e loro rispondono: “Qualcosa”, oppure “Torta”

Noi scriviamo poemi e loro rispondono: “Non so”, “Sono confuso”, “è un periodo un po’ così”, “Non capisco”. Devi tirargli fuori le parole col macete e poi, quando te le dicono, fanno così schifo che ti serve una pala per ributtargliele dentro”

Noi diciamo: “Allora stasera da mia madre?” E loro rispondono: “3 a 1, abbiamo vinto”

Noi gli diciamo: “Allora? Come sto col nuovo colore e taglio di capelli?” E loro ti guardano così:

dici a me?

Noi gli diciamo: “Porti fuori tu la spazzatura”? E ci ritroviamo il brucomela come migliore amico 😀

Noi gli diciamo: “Amore, quand’è che aggiusti la lampadina?” E improvvisamente, toh, ci diventa romantico e si mangia a lume di candela.

E lui fa l’elettricista!

Ma ragazze mie, non lo fanno apposta, loro proprio NON ce la fanno. E a questo punto io, sinceramente, non so cosa sia peggio 😀

Ho parlato tanto di loro in questi tre anni, con l’ironia e l’acidità esasperata (e disperata), di una single in carriera, e continuerò a farlo insieme a voi, se mi concederete questo onore :-*

Grazie a tutte per avermi letto in questi tre anni, per essere passate: una volta, due, cento, o anche per sbaglio. Grazie grazie grazie!

Un bacio grande

Linda-Cenerentola

 

 

 

 

 

 

 

Annunci

4 pensieri su “Happy B-log Day!

  1. Buon terziversario!! Come sai non è molto che seguo il tuo blog, ma non mi pentirò ma di averlo fatto: ogni post mi strappa sempre un sorriso, una risata e un lungo sospiro di commiserazione comune. 😉 Continua così! ❤

  2. accidenti che quadretto…
    ma che uomini frequenti??? 😀

    ti dirò, tra il serio e il faceto… dall’alto dei miei 56anni suonati, sorrido nel constatare che le donne ancora vivano nella convinzioni che gli uomini siano semplici 😀

    dobbiamo essere proprio bravi se continuiamo a farvelo credere, in realtà è l’esatto contrario, i maschietti sono arzigogolati ma cercano di apparire semplici, le femminucce sono di una semplicità elementare ma cercano di apparire complicate. Noi mettiamo in ordine l’ingresso del caos, voi create il caos nell’ingresso della semplicità.

    La cervelloticità femminile nasce proprio dall’insopportabile chiarezza delle cose, la non accettazione della razionalità è dovuta a un rifiuto concettuale. “questa cosa non può essere così semplice, devo assolutamente complicarla”.

    simpaticamente ti auguro una buona giornata

    TADS

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...