Keep calm and…be single! Che fare se di Azzurro ormai vi sono rimasti solo i leggins

Image

Dicono che le nostre aspettative esageratamente ottimistiche sugli uomini e su una possibile storia d’amore da fiaba vengano (neanche a dirlo) dalla Disney.

Da Cenerentola a Biancaneve ognuna ha il suo happy ending.

Solo una non ha il lieto fine: Pochaontas. Ecco, oggi parleremo di tutte le Pochaontas.
pochaontas-single-Cenerentola

Ma prima di partire con un post ironico, una cosa ci tengo a dire, visto che l’argomento è pur sempre l’amore. Perché di una cosa sono convinta. Amare è il gesto più altruistico e coraggioso. È la decisione di mettere la propria felicità nelle mani di qualcun’altro. Non c’è niente di più rischioso. Un lancio senza paracadute. Una corsa ai 200 all’ora con i freni manomessi. Perché chi ha i dubbi o è frenato si schianta in partenza. Amare è decidere che da quel momento la nostra felicità non sarà più solo merito nostro, ma dipenderà anche da un bacio, da un messaggio, da uno sguardo.

Se analizzassimo costi-benefici non ne varrebbe di sicuro la pena.
L’amore dovrebbe essere un sistema binario: mi ami o non mi ami. Ti piaccio o no. Eppure in quel binario il treno della felicità a volte ritarda, oppure, all’improvviso, prende una deviazione. E l’amore finisce.

Ma, si sa, non tutto il male viene per nuocere.

Insomma, tornare single avrà anche qualche vantaggio no? Cenerentola, dopo la rottura con il principe, pare si stia divertendo parecchio 😉 Ma noi, che non siamo bionde e intonate, che benefici possiamo trarne?

1- ADDIO CERETTA

Quando siamo fidanzate dobbiamo essere sempre pronte. Insomma, quando l’ormone chiama chiama. E non sta certo a vedere se siamo depilate o no. E quindi ci sono quegli incontri programmati che ti sei prenotata la ceretta con un mese di anticipo, e altri in cui hai un’ora per prepararti e devi diserbare in rapidità. E allora devi andare di lametta coatta. Pure a secco. Facendola andare su e giù con una rapidità tale, come le tue gambe fossero una chitarra e la lametta il plettro di una grande Rockstar.

Bene, care Bruce Springsteen, smettetela di suonare. Che le vostre gambe tirino un sospirone di sollievo. Perché quando dico addio ceretta…intendo proprio una rottura definitiva 😉

Ariel-ceretta-Cenerentola-single

 

2-DIMMI CHE PORTI ANCORA I MUTANDONI DELLA NONNA

Hugh Grant, si sa, ne andava matto. Ma gli uomini ragionano per contrappasso. Quindi, se “lì” loro devono avere qualcosa di grande, noi, “lì”, dobbiamo avere qualcosa di ESTREMAMENTE PICCOLO. E vada di perizoma allora. Scomodo, fastidioso, irritante. Ma se a lui piace…noi donne siamo da sempre disposte al sacrificio.

A costo di alzarci dalla sedia dell’ufficio e mettersi in mezzo ai colleghi a grattarsi perché “Mmmmm…che fastidio” 😉 Ecco, aprite l’armadio e ritirate fuori loro: i mutandoni dell’800!

I colleghi, ovviamente, ringraziano!!!

Bridget-Jones-single-Cenerentola

3-IL SOPRA E IL SOTTO…OGNUNO PER I FATTI SUOI

Ci compriamo dei completini intimi pazzeschi. Poi, rigorosamente, abbiamo il reggiseno con pizzo nero e laccetti rossi sadomaso e le mutande con i cuoricini rosa. Quindi, quando arriva il momento, la regola è il coordinamento.

Ma anche qui, capitano momenti in cui, ecco…proprio non te l’aspettavi 😉
Dimenticatevi ‘sti pipponi  e infilatevi ciò che vi viene! Aprite il cassetto e prendete mutande e reggiseno ad occhi chiusi come se steste estraendo i numeri del tombolone di Capodanno.

Che il reggiseno finalmente raggiunga la sua indipendenza dalla mutanda e diventi una regione a statuto speciale!

Anche perché, come ho letto recentemente in un post di Fb: “Se spogli una donna e scopri che ha un completo intimo coordinato vuol dire che a letto ti ci ha portato lei” 😀

 

Ariel-Cenerentola-Single

4-IL CINEMA

È inutile, uomini e donne, fin dalla notte dei tempi, hanno una visione del cinema completamente diversa.

Per noi è una bella commedia, un po’ sentimentale e divertente giusto il tempo di farci ridere quando non dobbiamo sgranocchiare i pop corn. Per loro invece vale la regola della S. Dove S sta per SANGUE. Siano vampiri, alieni, mostri, l’importante è che ci sia qualcuno che perda sangue a fiumi come nella scena di “Shining”. L’unico compromesso è sui vampiri.

Ma anche qui, del vampiro, noi donne abbiamo un’idea un filino diversa:

ian-somerhalder-

(nIAN si vede che ti amo, IAN)

Ma si sa, sempre per la regola del sacrificio e la sindrome della crocerossina che noi donne abbiamo nel DNA, siamo pronte ad affrontare anche gli zombie.

Bè dimenticateli. Guardatevi tutte le commedie più trash che il cinema internazionale abbia sfornato indignitosamente negli ultimi 30 anni.

E nessuna di noi tornerà più a casa con la paura di lasciare la mano penzolante dal letto perché si sa…i mostri vivono da sempre sotto i nostri letti. E pagano pure l’IMU 😉

5- “Ma quella minigonna non sarà un po’ troppo corta?”, “Le ballerine sono un antisesso”, “Perché hai messo i tacchi? Così sembri più alta di me e faccio brutta figura”. “Oddio le ragazze con gli Hugg non si possono vedere”.

Dimenticatevi tutte queste paranoie.

Da single ti puoi vestire come CACCHIO vuoi.

Se ti va di uscire in pigiama puoi farlo. Se vuoi metterti i leggins azzurro fata turchina (come Cinder fa qui sotto), puoi farlo. Se sei alta 1.82 e vuoi metterti il tacco 12 puoi farlo. Al massimo lo incontri e il giorno dopo puoi sempre dirgli: “Scusa…non ti avevo proprio visto” 😉

single

6- PIU TEMPO PER LE AMICHE

Non è colpa nostra, è un fattore di DNA. Quando ci fidanziamo ci isoliamo. Alcune lo capiscono perché ci vogliono bene e altre si arrabbiano perché, forse, ce ne vogliono ancora di più.

Sappiate che nessuna sarà più felice della vostra rottura delle vostre amiche single.
Godetevi il tempo con loro. Fatevi ascoltare e ascoltate a vostra volta. Siate delle interlocutrici sincere e aprite loro il vostro cuore e, nel frattempo, tenetelo aperto per farvi entrare le loro confidenze più intime, per poi richiuderlo e custodire il segreto che vi hanno confidato con tanta fiducia.

anastasia2

Anche perché è risaputo che una ragazza, quando viene mollata, ha voglia di trasgressione. E si farà almeno un tatuaggio e 4 o 5 piercing 😉

Le vostre amiche non vedono l’ora di accompagnarvi dal loro tatuatore di fiducia.

L’importante è che non esageriate, perché il rischio, neanche a dirlo, è quello di ritrovarsi… così:

Miley-Cirus-single-Cenerentola

Annunci

5 pensieri su “Keep calm and…be single! Che fare se di Azzurro ormai vi sono rimasti solo i leggins

  1. Sempre ottima e divertente, con alcuni sprazzi da “epic win”. Tipo la battuta sul completo coordinato.
    Sul cinema personalmente dissentisco. Nella mia esperienza: a me non piacciono gli horror e non disdegno le commedie romantiche. Le mie amiche adorano gli horror (anche se poi si portano la sciarpa per coprirsi durante le scene cruente, anche in pieno Agosto con 35°C all’ombra) e, per spirito di amicizia/sacrificio le si segue… 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...